Ponti di Firenze

Il ponte più celebre di Firenze è sicuramente il Ponte Vecchio. Ma non è l’unico ponte storico della città. 

Ponte alla Carraia

Prese il nome dal continuo passaggio di carri con le merci, dal momento che si trovava in un punto strategico per le manifatture e il commercio fiorentino, vicino alla comunità religiosa degli Umiliati di Ognissanti che lavorava a pieno ritmo i panni di lana. Il più antico ponte venne costruito addirittura nel 1218, ma crollò dopo poco e venne rifatto più volte in seguito a danneggiamenti continui che si susseguirono nel tempo. Infine fu ricostruito nel 1557 con poderosi pilastri e rimase intatto fino alla guerra, quando fu sciaguratamente minato dai tedeschi in ritirata. Nel 1948 venne ricostruito nelle forme attuali, a cinque arcate mantenendo il vecchio progetto. I fiorentini però lo criticarono, chiamandolo ‘gobbo’ per la curva prominente al centro della struttura.

Ponte Santa Trinita

E’ il ponte più elegante, e l’unico ad essere decorato da marmi scolpiti, tra cui le statue delle quattro Stagioni, due su ogni entrata. Dopo che il ponte costruito del trecento era crollato per la piena, l’opera venne commissionata a Bartolomeo Ammannati, che pare abbia seguito un disegno di Michelangelo per impostarlo su tre arcate con la cosiddetta ‘curva catenaria’. Durante la guerra il ponte venne minato. La ricostruzione fu fedele: Firenze non sarebbe stata la stessa senza Ponte Santa Trinita.

Ponte alle Grazie

In passato si chiamò ponte Rubaconte. Aveva una insolita struttura, caratterizzata da una serie di casette abitate da monache, una sorta di convento sul fiume. Nel 1876 venne modernizzato, con l’eliminazione delle abitazioni e l’allargamento della carreggiata per farci passare le rotaie della tranvia. Le piene dell’Arno lo avevano sempre risparmiato durante i lunghi secoli della sua storia, ma la guerra lo colpì irrimediabilmente. La ricostruzione successiva ci ha lasciato ai nostri giorni un ponte più moderno e funzionale, anche se non più pittoresco come lo è stato a lungo.